Forno per Pizza da Esterno: Informazioni Pratiche, Guida all’Acquisto

L’apprezzamento per la pizza è un sentimento universale, e nulla può equipararsi alla gioia di gustare una pizza fresca, calda e croccante, preparata direttamente in casa. Tuttavia, per ottenere risultati professionali e autentici, spesso è necessario superare i limiti del tradizionale forno da cucina e prendere in considerazione l’acquisto di un forno per pizza da esterno. Questi straordinari dispositivi, progettati appositamente per la cottura all’aperto, offrono una serie di vantaggi che non possono essere facilmente replicati con un forno da cucina tradizionale. In questo articolo, esamineremo in dettaglio le caratteristiche principali, le dimensioni e i vantaggi di un forno per pizza da esterno, fornendo una panoramica completa per aiutarti a prendere una decisione informata.


I migliori forni per pizza da esterno variano in base alle prestazioni, al design e al budget. Tra i più apprezzati troviamo i forni a legna, per il loro sapore autentico, e quelli a gas, per la loro praticità. Marche rinomate come Ooni e Alfa Forni offrono modelli di alta qualità. È importante considerare anche la dimensione e i materiali del forno. In conclusione, i migliori forni per pizza da esterno dipendono dalle esigenze personali e dal tipo di utilizzo previsto.

Bestseller n. 1
Forno per Pizza a Gas in Acciaio Inox Doppio Bruciatore Speedy500 con Pietra Refrattaria 500 gradi Forno per Pizza da Esterno (Forno Speedy500)
  • Perchè scegliere uno SPEEDY500? Con il nostro forno riuscirai ad avere risultati eccellenti già dal primo utilizzo perchè il forno è stato progettato per cucinare la pizza in soli 60 secondi!
  • Unendo un design sensazionale alla praticità della cottura con il gas, una grande pietra refrattaria in cordierite e due bruciatori a gas. l' Accensione a gas è istantanea a gas e sarai pronto a cucinare in 20 minuti. Inoltre l' interno del forno è ben spazioso e alto e ti consentirà di girare le pizze comodamente, oppure di cucinarci il pane e un arrosto di carne.
  • Doppio Bruciatore innovativo un bruciatore laterale e un bruciatore posto sotto la pietra per garantirvi cotture perfette anche dopo decine di infornate
Bestseller n. 2
COSTWAY Forno per Pizza Portatile da Esterno, Rivestimento Impermeabile e Pala per Pizza, Forno Riscaldato a Legna con Piastra per Pizza, Fornello da Campeggio per Pizza, Nero
  • 【Formo Multifunzionale per Pizza】Questo fantastico forno per pizza è perfetto per feste, riunioni familiari, barbecue o campeggio all’esterno. Le griglie smaltate sotto il forno si possono usare a diretto contatto con pollo, carne bovina, pizza al salame piccante, bistecche deliziose, hamburger, pesce cotto al forno, ecc.
  • 【Miglior Sapore della Pizza】A differenza delle pizze cotte nei forni elettrici, quelle in questo forno sono più tradizionali e preservano meglio il sapore degli ingredienti della pizza. Inoltre c’è una piastra in ceramica per la pizza che può raggiungere la temperatura di 350°C dopo 3-5 minuti di preriscaldamento e riscaldare uniformemente la pizza.
  • 【Facile Controllo della Temperatura】Con il doppio termometro, puoi sapere la temperatura attuale. Puoi controllare la fiamma in base alla legna aggiunta. Inoltre, puoi controllare l’aria con la pala per controllare facilmente la fiamma.

Caratteristiche dei Forni per Pizza da Esterno

I forni per pizza da esterno sono concepiti per emulare l’ambiente di cottura tradizionale dei forni a legna italiani, e ciò li rende dei veri e propri gioielli culinari. Le loro caratteristiche principali includono:

Materiale di Costruzione

La maggior parte dei forni per pizza da esterno è realizzata in mattoni refrattari o pietra, materiali che possiedono la straordinaria capacità di trattenere il calore in modo efficiente. Questa caratteristica è fondamentale perché consente al forno di raggiungere temperature estremamente elevate, spesso superiori ai 800 gradi Fahrenheit. Grazie a tali temperature, la pizza cuoce rapidamente e acquisisce una crosta croccante e un sapore affumicato irresistibile.

Dimensioni

Un altro aspetto importante da considerare è la dimensione del forno. Questi forni sono disponibili in varie dimensioni, ma la maggior parte offre una superficie di cottura che varia da 24 a 36 pollici di diametro. Questo ampio spazio consente di cuocere una o più pizze contemporaneamente, rendendoli ideali per feste, riunioni di famiglia e cucinare per un gruppo di amici.

Sistema di Riscaldamento

La grande maggioranza dei forni per pizza da esterno si avvale del riscaldamento a legna o carbone per raggiungere le temperature necessarie. Questi materiali di combustione forniscono il calore ideale per ottenere la cottura perfetta, consentendo alla pizza di cuocere rapidamente e acquisire quel caratteristico sapore affumicato.

Design Autentico

Il design di un forno per pizza da esterno spesso si ispira ai tradizionali forni a legna italiani, caratterizzato da una cupola a forma di cupola e una porta in ferro battuto. Questo non solo conferisce un aspetto autentico, ma ha anche una funzione pratica: aiuta a mantenere il calore all’interno del forno in modo efficiente, garantendo una cottura uniforme.

Tipologie di Forno: Alimentazione e Struttura

Una delle decisioni più cruciali quando si sceglie un forno per pizza da esterno riguarda il sistema di alimentazione, che può essere a legna o a gas. Questa scelta può diventare oggetto di discussioni appassionate tra gli esperti del settore e gli amanti delle pizze fatte in casa, poiché entrambe le tipologie hanno i loro vantaggi e svantaggi. Esploriamo le caratteristiche principali di entrambe le opzioni.

Forno a Legna

I puristi della pizza sostengono che il forno a legna conferisce il miglior sapore alla pizza, e hanno ragione. Niente può replicare l’irresistibile crosta leggermente bruciacchiata e affumicata che dà alla pizza un tocco di autenticità in più. Tuttavia, è importante notare che i forni per pizza da esterno portatili non utilizzano i grandi ciocchi di legna che si vedono nei tradizionali forni a legna in pietra. La loro struttura e il vano del combustibile sono molto più ridotti, pertanto il legno viene utilizzato sotto forma di piccoli pellet, trucioli o bricchette (piccoli tronchi). Questi devono essere acquistati regolarmente e mantenuti al riparo dall’umidità, un aspetto che potrebbe risultare scomodo per alcuni. Inoltre, è fondamentale prestare attenzione al tipo di legno utilizzato, che deve essere non trattato per evitare l’aggiunta di sostanze chimiche al cibo.

I forni a legna richiedono una maggiore attenzione durante la cottura. È necessario assicurarsi che ci sia sempre abbastanza combustibile e che la temperatura rimanga costante durante l’uso. Nonostante richiedano una manutenzione più accurata, i forni a legna raggiungono temperature più elevate e cuociono la pizza in modo molto rapido. Inoltre, la scelta del tipo di legno giusto permette di rilasciare il suo aroma naturale, che si insinua nella pizza per conferire un aroma più intenso. Questa è una caratteristica unica dei forni a legna, che li rende incomparabili.

Alcuni modelli consentono di utilizzare anche la carbonella come combustibile, per ottenere un sapore ancora più simile a quello dei forni delle pizzerie. Tuttavia, è sempre consigliabile accompagnare il carbone con l’uso di legna per mantenere la fiamma alta e garantire una cottura ottimale.

Forno a Gas

I forni a gas sono più facili da accendere e controllare rispetto ai forni a legna. Non è necessario preoccuparsi di bruciare il legno e monitorare la quantità di combustibile durante la cottura. Grazie alla minore attenzione richiesta, sono molto popolari nella ristorazione.

Un altro vantaggio del gas è la capacità di mantenere una temperatura costante per periodi più lunghi, rendendo i forni di questo tipo più affidabili. Tuttavia, richiedono più tempo per riscaldarsi e la pizza, pur rimanendo eccellente, non avrà il gusto caratteristico della cottura a legna o a carbone.

Il gas utilizzato solitamente è il propano, quindi è importante tenere presente che sarà necessario acquistare regolarmente una bombola a cui collegare il tubo del forno. In alcuni casi, i produttori offrono la possibilità di acquistare separatamente un ugello per il butano, quindi è importante valutare questa opzione se si intende utilizzare un tipo diverso di combustibile dal propano. Per coloro che desiderano collegare il forno direttamente alla rete del metano, è consigliabile rivolgersi a un esperto per installare uno specifico ugello adatto al minor livello di pressione del metano.

Forno Ibrido

Se dopo aver valutato i vantaggi e gli svantaggi di entrambi i sistemi di alimentazione rimani indeciso, la soluzione ideale potrebbe essere rappresentata dai forni ibridi o multi-combustibile. Tuttavia, è importante notare che questi forni solitamente hanno un prezzo leggermente superiore. Il forno ibrido è perfetto per chi desidera cuocere la pizza con la legna senza rinunciare alla comodità del modello a gas. Oltre a offrire una maggiore versatilità in termini di cottura, i forni ibridi sono più flessibili in caso di esaurimento del legno o del gas. Con questa opzione, avrai la possibilità di sperimentare una vasta gamma di opzioni culinarie senza compromettere il sapore autentico della pizza.

Forni per Pizza da Tavolo

Questi forni sono abbastanza compatti da poter essere appoggiati su un tavolo, rendendoli estremamente versatili. Sono ideali per chi ama la mobilità, in quanto possono essere trasportati facilmente in campeggio o utilizzati su un balcone, anche in assenza di un giardino. Spesso sono dotati di un supporto a tre o quattro gambe, sebbene l’altezza rimanga comunque limitata, richiedendo quindi un supporto sopraelevato per l’uso ottimale. Alcuni modelli sono progettati con gambe pieghevoli, una maniglia per il trasporto e una sacca in dotazione, rendendoli particolarmente convenienti per chi è in movimento.

I forni portatili di questa categoria dispongono di una singola camera in cui avviene sia la combustione che la cottura. La struttura è caratterizzata da una volta a botte in lamiera metallica, mentre il piano di cottura è solitamente realizzato in pietra refrattaria, che consente un efficace accumulo di calore. La spessore della pietra refrattaria è un elemento chiave, con almeno 1,5 cm di spessore per una migliore trattenuta del calore. Le dimensioni della pietra influenzeranno anche le dimensioni delle pizze che si possono cuocere, con la possibilità di optare per una pizza standard da 30 cm di diametro o modelli più grandi fino a un massimo di 40 cm di diametro.

Forni per Pizza in Piedi

I forni per pizza da esterno in piedi presentano una struttura rialzata, simile a quella dei barbecue. Molti di essi sono dotati di ruote alla base per agevolarne lo spostamento. La caratteristica distintiva di questa categoria è la presenza di una doppia camera di cottura: la camera inferiore ospita il combustibile (legno o carbone), che riscalda la camera di cottura superiore.

Questi modelli possono essere gestiti stando in piedi, proprio come si farebbe con un barbecue. Inoltre, spesso sono dotati di ripiani posizionati alla base e/o sui lati. Il ripiano inferiore può essere utilizzato per conservare la legna da ardere, mentre quelli laterali sono ideali per appoggiare utensili da cucina e condimenti. Alcuni modelli di fascia bassa potrebbero presentare un isolamento termico limitato, pertanto, se il budget è inferiore agli 800 €, potrebbe essere più conveniente orientarsi verso un forno da tavolo di marca, che, a un prezzo inferiore, offre prestazioni migliori e ingombro ridotto. D’altra parte, se siete disposti a investire di più in un forno a doppia camera, potrete godere del vantaggio di cuocere due pizze contemporaneamente. In questa fascia di prezzo, che può superare anche i 1000 €, sono disponibili forni con una pietra refrattaria di circa 70 cm di lunghezza.

forno per pizza da esterno
Forno per pizza da esterno: quale acquistare?

Dimensioni e Posizionamento del Forno

Prima di procedere all’acquisto di un forno per pizza da esterno, è essenziale considerare attentamente le dimensioni del dispositivo e il luogo in cui sarà collocato.

Spazio Disponibile

Misura con cura lo spazio disponibile nel tuo giardino o sul tuo patio per assicurarti che il forno possa essere installato senza problemi. Ricorda di considerare anche lo spazio necessario per le operazioni di preparazione e servizio. Un’adeguata area di lavoro è essenziale per sfruttare appieno il potenziale del tuo forno per pizza.

Base Solida

Il forno per pizza da esterno richiede una base solida e perfettamente livellata su cui posizionarlo. Puoi optare per una base prefabbricata o costruirla tu stesso utilizzando mattoni o cemento. La stabilità della base è fondamentale per garantire la sicurezza durante l’uso del forno e per mantenerlo in condizioni ottimali nel tempo.

Ventilazione Adeguata

Assicurati di prevedere una corretta ventilazione intorno al forno per consentire la circolazione dell’aria. Questo è essenziale per garantire la sicurezza durante la cottura e per prevenire il surriscaldamento del forno. Una corretta ventilazione aiuta anche a evitare danni alla struttura circostante.

Vantaggi di un Forno per Pizza da Esterno

L’acquisto di un forno per pizza da esterno offre numerosi vantaggi che migliorano notevolmente l’esperienza culinaria all’aperto. Ecco alcuni dei principali benefici:

  • Sapore Autentico. Niente può competere con il sapore autentico di una pizza cotta in un forno a legna. Il calore estremamente elevato e la cottura rapida conferiscono alla pizza una crosta croccante e un sapore affumicato che è difficile da replicare con altri metodi di cottura. Il risultato è una pizza deliziosamente autentica che soddisferà ogni palato.
  • Velocità di Cottura. Uno dei vantaggi chiave di un forno per pizza da esterno è la sua straordinaria velocità di cottura. Questi forni raggiungono temperature estremamente elevate in tempi brevissimi, consentendo di cuocere una pizza in meno di due minuti. Questa rapidità è particolarmente utile quando hai ospiti affamati da accontentare rapidamente.
  • Versatilità. Sebbene i forni per pizza siano progettati principalmente per la cottura delle pizze, la loro versatilità è sorprendente. Puoi utilizzarli per preparare una vasta gamma di altri piatti, tra cui pane appena sfornato, carni alla griglia, verdure grigliate e persino dolci. La possibilità di cucinare diversi tipi di cibo rende il forno per pizza da esterno una preziosa aggiunta alla tua cucina all’aperto.
  • Atmosfera Accogliente. Cucinare all’aperto in un forno per pizza crea un’atmosfera accogliente e conviviale. Il fuoco che brucia e la vista della pizza che cuoce contribuiscono a creare un punto focale affascinante che attira l’attenzione di tutti e favorisce la socializzazione. È il luogo ideale per riunioni di famiglia, feste e cene con gli amici.

Manutenzione e Cura del Forno per Pizza da Esterno

Per garantire che il tuo forno per pizza da esterno rimanga in ottime condizioni e mantenga la sua efficienza nel tempo, è fondamentale dedicare la giusta attenzione alla sua manutenzione e cura. Ecco alcuni consigli pratici:

  • Pulizia Regolare: Dopo ogni utilizzo, rimuovi le braci e le ceneri e pulisci la superficie interna del forno con una spazzola per rimuovere residui di cibo e cenere. Una pulizia regolare mantiene il forno igienico e previene accumuli indesiderati.
  • Copertura Protettiva: Utilizza una copertura resistente alle intemperie per proteggere il tuo forno da pioggia, neve e altri agenti atmosferici. Una copertura adeguata contribuirà a preservare la bellezza e l’integrità strutturale del tuo forno.
  • Ispezione Periodica: Controlla periodicamente il forno per verificare che non ci siano crepe o danni strutturali. Eventuali problemi dovrebbero essere affrontati e riparati tempestivamente per evitare danni gravi e costosi.
  • Rifornimento di Legna o Carbone: Assicurati di avere sempre a disposizione legna o carbone di buona qualità per alimentare il tuo forno. Una scorta adeguata ti consentirà di cucinare senza interruzioni e garantirà che il tuo forno funzioni in modo ottimale.

I Migliori Forni per Pizza da Esterno

Quando si tratta di scegliere il miglior forno per pizza da esterno, è importante tenere presente che ci sono diverse marche di fiducia che offrono una vasta gamma di modelli di alta qualità. Ecco alcune delle migliori marche di forni per pizza da esterno sul mercato e alcuni dei loro modelli più apprezzati:

1. Ooni

Ooni è un marchio noto per i suoi forni per pizza da esterno portatili e compatti. Il loro modello Ooni Koda è particolarmente popolare ed è alimentato a gas, il che lo rende estremamente facile da usare. È in grado di raggiungere temperature molto elevate in pochi minuti, assicurando una cottura rapida e croccante. Ooni offre anche modelli a legna come l’Ooni Karu, che unisce l’atmosfera della cottura a legna con la convenienza di un forno portatile.

2. Roccbox

Roccbox è un altro marchio rinomato nel mondo dei forni per pizza da esterno. Il loro forno Roccbox è versatile e compatto, alimentato a gas e a legna, il che lo rende adatto a una vasta gamma di utenti. Con un design elegante e un’elevata efficienza energetica, il Roccbox è conosciuto per la sua capacità di raggiungere alte temperature in pochi minuti e per la sua eccellente distribuzione del calore.

3. Breville

Breville è una marca rinomata nella produzione di elettrodomestici per la cucina, e il loro forno per pizza da esterno Breville Smart Oven Pizzaiolo ne è un esempio. Questo modello è alimentato a gas ed è progettato per replicare l’esperienza della cottura in un forno a legna. È in grado di raggiungere temperature estremamente elevate e offre un controllo preciso della cottura per ottenere risultati professionali.

4. Camp Chef

Camp Chef è un marchio noto per i suoi forni per pizza da esterno di alta qualità. Il loro forno Camp Chef Italia Artisan è un modello a legna che offre una grande camera di cottura e una pietra refrattaria per una cottura uniforme. È ideale per chi cerca un forno per pizza da esterno di dimensioni generose e un’autentica esperienza di cottura a legna.

5. Alfa Pizza

Alfa Pizza è un marchio italiano che produce forni per pizza da esterno di prima qualità. Il loro modello Alfa Forni 4 Pizze è un forno a legna di grande capacità che può cuocere fino a quattro pizze contemporaneamente. Con un design tradizionale e una costruzione robusta, questo forno è ideale per gli amanti della pizza autentica.

Oltre a queste marche, ci sono molte altre opzioni disponibili sul mercato, ognuna con le sue caratteristiche uniche. Prima di acquistare un forno per pizza da esterno, è importante considerare le proprie esigenze specifiche, il budget e le preferenze di cottura per trovare il modello perfetto. Leggere recensioni e confrontare le specifiche dei prodotti può aiutare a prendere una decisione informata e a godere appieno dell’arte della pizza fatta in casa all’aperto.

Conclusioni

Un forno per pizza da esterno è un investimento che può trasformare radicalmente la tua esperienza culinaria all’aperto. La sua capacità di raggiungere temperature elevate, la velocità di cottura, la versatilità e l’atmosfera accogliente che crea lo rendono un’aggiunta preziosa alla tua cucina all’aperto. Tuttavia, è essenziale considerare attentamente le dimensioni e il posizionamento del forno prima di acquistarlo, assicurandoti che sia perfettamente integrato nel tuo spazio esterno. Con la giusta manutenzione e cura, il tuo forno per pizza da esterno ti regalerà deliziose pizze e esperienze culinarie memorabili per molti anni a venire.

Domande Frequenti

Quali sono i migliori forni per pizza da esterno?

I migliori forni per pizza da esterno dipendono dalle preferenze personali e dalle esigenze specifiche. Alcune delle migliori marche sul mercato includono Ooni, Roccbox, Breville, Camp Chef e Alfa Pizza. Queste marche offrono modelli di alta qualità che variano in termini di alimentazione, dimensioni e caratteristiche. È importante valutare attentamente le opzioni disponibili in base alle proprie preferenze e al budget per trovare il forno per pizza da esterno che meglio si adatta alle proprie esigenze culinarie.

Veronica Amato
Veronica Amato

Veronica è un'autrice esperta nel campo degli elettrodomestici per la cucina. Attraverso il suo sito "Il Buono che Avanza", offre recensioni dettagliate e guide all'acquisto, fornendo consigli su utensili da cucina innovativi e tendenze emergenti. La sua profonda conoscenza degli elettrodomestici smart e multifunzione la rende una voce autorevole nel settore. Veronica si impegna a promuovere la sostenibilità in cucina, suggerendo prodotti che coniugano tecnologia e rispetto ambientale.

Articoli: 49

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *